Mercato immobiliare
29 gennaio 2021

ECOBONUS 110%: GUIDA ALLE DETRAZIONI

Ecobonus 2021 tra detrazioni, spese e lavori ammessi. Tutte le regole per accedere agli incentivi per una casa completamente nuova

Cos’è l’Ecobonus 110%?

L’Ecobonus 110% è una delle novità di maggiore rilievo introdotte dal Decreto Rilancio e rinominato Superbonus, in quanto ha innalzato al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute tra il 1° luglio 2020 e il 30 giugno 2022.

Il bonus consiste in una detrazione Irpef e Ires introdotta per gli interventi di riqualificazione energetica e di adeguamento antisismico e offre la possibilità ai contribuenti di ristrutturare gli immobili a costo zero, rispettando ovviamente determinati vincoli e paletti.
 
 

Chi sono i soggetti beneficiari?

I contribuenti che possono richiedere la detrazione fiscale sono:

  • I contribuenti che conseguono reddito d’impresa (persone fisiche, società di persone e società di capitali)
  • Le associazioni tra professionisti
  • Gli enti pubblici e privati che non svolgono attività commerciale
  • Persone fisiche (titolari di un reddito reale sull’immobile, condomini per gli interventi sulle parti comuni, inquilini, coloro che possiedono un immobile in comodato, familiari o conviventi che sostengono le spese)
Importante sottolineare che la detrazione fiscale è riconosciuta solo sui lavori di riqualificazione energetica effettuati su unità immobiliari ed edifici residenziali già esistenti. Perciò non sono ammesse in detrazione le spese sostenute in corso di costruzione di un nuovo immobile