The Builder
22 settembre 2020

COME CAMBIANO PRIORITÀ E PROSPETTIVE DELL’ABITARE?

La casa si trasforma in un bene rifugio umano ed economico

L’emergenza Covid-19 ha certamente cambiato il modo in cui viviamo la nostra abitazione, ha modificato preferenze e priorità, portandoci ad una nuova prospettiva. Dal lavoro allo svago, fino all’attività fisica, molte attività si sono spostate all’interno della casa, queste nuove funzioni, un tempo estranee all’abitazione, sono diventate parte integrante dei nostri ambienti abitativi, portandoci a ricavare spazi per postazioni di lavoro in smart-working, aree studio attrezzate per bambini e ragazzi e piccole aree fitness per lo sport.

La casa è diventata il centro di ogni attività giornaliera e naturalmente lo spazio è diventato vitale per ogni famiglia, soprattutto per le più numerose.