Architettura e design
07 maggio 2019

ARREDARE UNA CASA PICCOLA: EVITIAMO GLI ERRORI!

Hai una casa piccola e vuoi farla sembrare più grande e luminosa? Ecco alcuni consigli che puoi seguire e che ti indirizzeranno a un corretto arredamento.

Spesso per arredare una casa ci si butta a capofitto seguendo le mode o volendo l’arredamento dei sogni, tralasciando il fattore più importante! I metri quadri a disposizione.
 
Segui i nostri consigli:
 
Amore a prima vista
 

Come in amore anche in fattore arredamento esiste il colpo di fulmine! A chi non è capitato di notare un elemento di arredo e volerlo a tutti i costi, tralasciando lo spazio a disposizione? Molto spesso poi, una volta inserito nell’ambiente, l’effetto è completamente diverso da quello sperato o in alcuni casi peggiora addirittura l’insieme. Per questo motivo bisogna ragionare bene su quello che si acquista e pensare alle giuste dimensioni degli arredi, altrimenti si rischia di vivere in un ambiente che appare soffocante.

Se proprio il desiderio di quell’oggetto è irrefrenabile, puoi pensare di renderlo il pezzo forte della stanza e organizzare il resto con elementi d’arredo più piccoli, alleggerendo l’insieme.

 

 

No ai colori scuri
 
Per rendere lo spazio a disposizione percettivamente più ampio, si tende a non utilizzare le tinte cupe che rimpiccioliscono di non poco gli ambienti. Infatti le tinte scure e molto decise tendono ad assorbire la luce. Consigliamo quindi di utilizzare i colori più scuri solo per alcune porzioni della stanza o di scegliere carte da parati o complementi di arredo.
 

 

La giusta illuminazione, punto chiave
 

Oltre alle tinte chiare bisogna scegliere una corretta illuminazione! Molto spesso si tende a sottovalutare il potere di una bella luce nell’ambiente ed è facile trovare in una stanza una sola fonte luminosa. L’ideale sarebbe eliminare il più possibile le zone d’ombra che si creano con un solo punto luce, evitando così di rendere l’atmosfera cupa e opprimente.

Evitare tutto ciò non è difficile, basta posizionare sapientemente le fonti luminose artificiali e valorizzare la luce naturale della casa, utilizzando tendaggi leggeri, vetri e specchi che tendono ad ingrandire gli spazi.

 

 

Tappeti sì, ma con riserbo
 

Uno degli elementi più importanti dell’arredo è senza dubbio il tappeto, ed essendo tale, la sua scelta e disposizione va giustamente studiata.

Come per le tinte delle pareti, un tappeto troppo scuro tende a rimpicciolire la stanza, uno dalle dimensioni sbagliate può rendere l’ambiente o troppo piccolo o dare l’idea di “galleggiare” nello spazio.

 

 

Scegli bene i tuoi quadri
 

I quadri donano sempre carattere e personalità ad una casa, per questo bisogna porre attenzione a quali scegliere. Anche in questo caso i toni troppo scuri e le cornici pesanti possono appesantire e rimpicciolire l’ambiente. Anche una disposizione sbagliata può dare un effetto visivo opprimente.

Bisogna prestare attenzione anche evitando di distribuire troppi quadri nelle pareti, soprattutto su quelle di piccole dimensioni o al contrario di lasciare solo una tela in un’unica parete ampia.

Per rendere tutto un po' speciale si può appoggiare per terra una tela, abbinata anche a degli specchi, garantendo un gioco di luci e movimento.

 

 

"Less is more” come regola
 

Appesantire un ambiente inutilmente, sovraccaricandolo di oggetti, stili e colori creerà solo caos visivo, facendo percepire un ambiente piccolo e confusionale.

Scegliere con cura ogni dettaglio e oggetto d’arredo ti aiuterà a non fare questo errore e nel dubbio togli qualcosa!

 

Cerca nel blog

Seguici

Contattaci

L'Arte di Abitare Franchise

Riviera Francia, 3/A 35127 Padova

T. 049 87.00.155
M. info@artediabitare.it
CARICAMENTO...